Dr. Lucian Fodor

Rinoplastica
Chirurgia plastica del naso

Rinoplastica o modellazione del naso (shaping) è una procedura chirurgica che mira a migliorare la funzione o l'aspetto del naso. La rinoplastica viene eseguita per raggiungere determinati obiettivi estetici, per ripristinare un naso traumatizzato, per correggere problemi di respirazione e di ringiovanimento (ad esempio, un naso a punta verso il basso).

Quando si pensa ad una rinoplastica è meglio prendere in considerazione tutti gli aspetti. Si dovrebbe trovare esattamente ciò che non piace del proprio naso e come si desidera apparire. Anche se il parere della famiglia e degli amici è importante, si decide che cosa dovrebbe essere migliorato. Durante la consultazione, vi verrà chiesto della vostra motivazione. L' obiettivo è di fornire un complesso di guarigione, tenendo conto l'aspetto psicologico oltre che fisico.

La rinoplastica fa per me?

  • Il naso è troppo grande rispetto al viso
  • Visto di fronte, il naso sembra largo ed ampie le narici
  • Il naso è storto
  • Naso troppo alto o troppo basso
  • Il mio naso è di forma irregolare
  • Il mio naso è stata deformato dopo un incidente

Il consulto

Si prega di essere pronti a rispondere a domande sulla propria salute, sarebbe bene  portare tutti i documenti pertinenti. Di particolare importanza sono i farmaci che si prendono, i problemi e le allergie che causano difficoltà respiratorie. Si valuterà accuratamente la struttura interna del naso, la forma e le dimensioni del naso, la qualità della pelle. Si potrà spiegare le modifiche da apportare per ottenere una perfetta integrazione con il resto del viso. Riceverete le istruzioni specifiche su dieta, fumo e assunzione di alcuni farmaci. Altre procedure, come setto deviato possono essere corretti durante lo stesso intervento.

Intervento chirurgico

La procedura dipende dai difetti che vogliono essere corretti e dura un'ora. La rinoplastica può essere eseguita in anestesia generale o locale. Nel primo caso si dormirà nel tempo dell'operazione, il secondo tipo di anestesia si intorpidirà la zona locale e attraverso la somministrazione endovenosa di farmaci sedativi. Il tipo di anestesia sarà determinato prima dell'operazione.

Nella rinoplastica moderna ci sono due approcci chirurgici importanti: l'intervento aperto e chiuso. La struttura aperta consente la visualizzazione e la diagnosi di ostruzioni nasali o carenze soggiacenti. L'incisione è nascosta nella zona più sottile delle narici, la columella. Dopo l'intervento, la sua presenza sarà invisibile. Nel caso della procedura chiusa viene praticata un'incisione marginale all'interno del naso. Questa tecnica è adatta ai pazienti che desiderano trasformare la punta e la zona mediana del naso.

Se sono necessarie modifiche a un'area più ampia è preferito l'utilizzo di altre tecniche chirurgiche. In entrambi i casi, il tessuto esistente viene rimosso, aggiunto o riposizionato. L'operazione termina con suture sottili; il tessuto intorno al naso è immobilizzato per proteggere la nuova forma.

Dopo la chirurgia plastica del naso

Si consiglia di tenere la testa in una posizione elevata dopo l'intervento chirurgico. Contusione e gonfiore sotto gli occhi aumenteranno nei primi due o tre giorni dopo l'intervento, l' applicazione di impacchi freddi è utile in questi casi. Dopo circa 3-4 giorni la colorazione residua temporanea può essere mascherata con il trucco. L'edema intorno al naso si ritirerà in maniera costante e continua.

Maggiori dettagli sul intervento e le raccomandazioni post-operatorie si riceveranno durante il consulto.

 

Interventi

chirurgia estetica

Mastoplastica additiva

Aumento del seno al silicone

Rinoplastica naso

Rinoplastica

Miglioramento funzionale ed estetica del naso

Face lift

Face lift

Ringiovanimento del viso con interventi di chirurgia estetica

Lifting del seno mastopexia

Lifting del seno

Lifting del seno dopo l'invecchiamento o dopo la nascita

Vostre domande