Dr. Lucian Fodor

Riduzione del seno
Mastoplastica riduttiva

La riduzione del seno è una procedura chirurgica che consiste nel ridurre le dimensioni del seno rimuovendo il grasso, pelle della ghiandola mammaria che è considerato in eccesso. Una persona può sentirsi a disagio e preoccupata per la sua immagine quando si ha un seno eccessivo. Alcune condizioni mediche come il dolore al collo e alla schiena, difficoltà di respirazione e di circolazione, possono essere associati con seni molto voluminosi. Queste donne hanno spesso posture scorrette e fare alcune attività fisiche risulta più difficile.

Gli uomini che scelgono questo intervento hanno seni più grandi e non si sentono bene con il proprio corpo. Un torace muscoloso e ben sviluppato è un segno di mascolinità e modifiche a questo ideale, soprattutto un ingrandimento del seno, provocano intense emozioni negative. Questo può essere causato da cambiamenti ormonali, da predisposizione genetica o da determinati medicinali.

La differenziazione tra ginecomastia (ingrandimento del seno negli uomini) causata da tessuto adiposo o ghiandolare è significativa.

È importante ricordare che la riduzione del seno non aumenta né diminuisce il rischio di sviluppare il cancro al seno. Si raccomanda che, dopo l'operazione di eseguire l'auto-esame regolarmente come raccomandato per gli appartenenti a ciascuna fascia di età

Io sono un candidato?

  • I miei seni sono troppo alti e ho difficoltà a respirare
  • A causa dei seni ho dolore alla schiena e al collo
  • Un seno è significativamente più grande rispetto all'altro e non si vuole fare la protesi mammaria
  • Le mie attività fisiche sono ostacolate
  • La pelle sotto il seno è dolorosa e spesso si hanno eruzioni cutanee nell'area
  • Io sono maschio e i miei seni dovrebbero essere molto più piccoli di quello che sono
  • Se la vostra più grande preoccupazione è che i seni sono rilassati, allora la procedura di lifting del seno è la più appropriata

La chirurgia di riduzione del seno può essere eseguita a qualsiasi età ma è raccomandata per essere eseguita dopo la crescita. Se si desidera una gravidanza e l'allattamento al seno si prega di comunicarlo al suo medico. Se si desidera aumentare o diminuire molto di peso sarebbe meglio programmare dopo l'intervento chirurgico dopo il raggiungimento dell'equilibrio desiderato.

Prima di un intervento chirurgico di riduzione del seno

Si dovrebbe smettere di fumare prima di un intervento chirurgico. E anche smettere di prendere l'aspirina, antiinfiammotori e farmaci che influenzano la coagulazione del sangue, alcuni giorni prima di un intervento chirurgico. In alcuni casi, il medico consiglia di eseguire alcuni accertamenti prima dell'intervento, oltre alla consueta mammografia. Riceverete le istruzioni chiare sulla dieta nei giorni prima dell'intervento.

Intervento chirurgico di riduzione del seno

Di solito l'intervento chirurgico di riduzione del seno viene eseguito in anestesia generale sotto la diretta supervisione di un medico anestesista specialista. un'intera squadra lavorerà per  voi per ottenere un Intervento sicuro, con i migliori risultati. Operazioni di piccole dimensioni possono essere eseguite in anestesia locale con sedazione endovenosa.

L'operazione dura circa 2 ore. Anche se ci sono molte tecniche operatorie, di solito si richiedono due o tre incisioni. La prima è fatta intorno all'areola (pelle scura intorno al capezzolo) e poi si estende verticalmente sotto il seno. In alcuni casi, l'incisione è continua orizzontalmente lungo la piega del seno e del torace. Viene escisso l'eccesso di tessuto ghiandolare, grasso e la pelle. Il capezzolo e areola sono centrati per la maggior bellezza del seno. Essi non sono separati dal tessuto soggiacente in modo che mantenga la sensazione e la funzione.

L'operazione può essere completata con tecniche di liposuzione. Questo può essere l'unico intervento richiesto quando il grasso in eccesso definisce il volume eccessivo del seno. In questo caso, viene eseguita una piccola incisione di 2-3 mm intorno all'areola, o all'ascella in cui viene inserita una cannula di aspirazione. Il chirurgo plastico muove la cannula per separare il grasso dai tessuti sottostanti. Il tubo è collegato ad una pompa a vuoto che aspirerà il grasso.

La linea di incisione viene chiusa con punti di sutura e coperti con una medicazione sterile. In alcuni casi, si applica una benda intorno al torace. Piccoli tubi rimanenti dopo l'operazione sono progettati per evitare l'accumulo di sangue e saranno rimossi nei giorni seguenti.

Dopo l'intervento chirurgico di riduzione del seno.

Ricordate che la riduzione del seno è un intervento chirurgico. Di solito dopo un intervento chirurgico si evidenziamo edemi ed echimosi. L'aumento del volume del seno può mascherare il tessuto mammario asportato. I risultati dell'intervento saranno evidenti dopo il riassorbimento dell'edema. È indicato indossare un reggiseno medico per diverse settimane dopo l'intervento chirurgico per stimolare il riassorbimento dell'edema e proteggere il seno. Sarete incoraggiati ad alzarvi dal letto e fare il lavoro più leggero progressivamente, ma l'intenso esercizio fisico dovrebbe essere evitato. Il dolore intorno all'areola, si trasformerà in sensazione di intorpidimento e la sensibilità tornerà col tempo. Saranno prescritti farmaci per rendere il periodo di recupero più piacevole per voi. Si prega di seguire esattamente le indicazioni.

Maggiori dettagli sul intervento e le raccomandazioni post-operatorie verranno fornite di persona.

 

Interventi

chirurgia estetica

Mastoplastica additiva

Aumento del seno al silicone

Rinoplastica naso

Rinoplastica

Miglioramento funzionale ed estetica del naso

Face lift

Face lift

Ringiovanimento del viso con interventi di chirurgia estetica

Lifting del seno mastopexia

Lifting del seno

Lifting del seno dopo l'invecchiamento o dopo la nascita

Vostre domande